COOPERATIVA I BERICI

Turismo Sostenibile e Didattica Ambientale sui Berici

La salamandra pezzata

Salamandra salamandra (Salamandra pezzata)

Lunghezza dai 20 ai 30 cm. Occhi sporgenti, colore di fondo nero lucente, chiazzato di giallo: la salamandra vuole farsi vedere!

La sua colorazione infatti è detta  aposematica: segnala la secrezione cutanea di tossine ad eventuali predatori che, una volta assaggiatola, non avranno voglia di reicontrarla .

Non si notano grandi differenze tra maschi e femmine, a parte rigonfiamento regione cloacale del maschio maturo. Da adulti vivono in zone boschive, sono molto frequenti sui colli berici, e si nutrono di anellidi, molluschi e artropodi terrestri; sono attive tutto l’anno, anche se molto di più nella stagione primaverile ed autunnale, in particolare durante la notte, mentre durante il giorno rimangono nascoste in rifugi a cui sono molto fedeli. Se piove ed è molto umido gli adulti si muovono anche di giorno. Per la riproduzione cercano piccole pozze d’acqua a ricambio costante, oligotrofiche e poco profonde (collegate a risorgive, fontane, captatoi e tratti ipogei), ben ossigenate; solo se non hanno scelta scelgono acqua stagnante. Fecondazione interna per raccolta della spermatofora da parte della femmina. La femmina partorisce le larve già formate, anche dopo un anno di gestazione, trattenendo le uova nell’ovidotto (ovovivipari). Le larve si nutrono di crostacei acquatici, ninfe e larve bentoniche.

No comments yet»

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: