COOPERATIVA I BERICI

Turismo Sostenibile e Didattica Ambientale sui Berici

TERRE EMERSE: PAESAGGI AD EST escursione

6a ESPOSIZIONE della produzione tipica,

dell’economia e del consumo consapevole dei BERICI

TERRE EMERSE: PAESAGGI AD EST

Da Lumignano ai Covoli di Castegnero

Sabato 8 settembre          ore 9:00    

adulti 6€, bambini 3€                                     prenotazione a guide@coopiberici.it

Dettagli dell’escursione

Partenza dalla Piazza Mazzaretto, si arriva in mezzo al centro abitato dove si gira a sinistra in direzione del cimitero. Dal piazzale del cimitero si segue la carrareccia dalla quale si ha un’ampia visione sulla pianura che si estende verso Est. A dx, sul fronte di una cava di pietra a cielo aperto è visibile la sezione di un camino vulcanico.

Attività: Lettura del paesaggio e aspetti geologici dei Berici.

Dopo un pò si lascia la stradina per seguire a dx un ripido sentiero che, attraversando un bosco rado con vegetazione termoxerofila (di ambiente arido e con poca disponibilità d’acqua) roverella, terebinto, paliuro, scotano ci conduce al M.te Castellaro (224 m).

Attività: Lettura del paesaggio e aspetti botanico/forestali

Da qui si scende sulla strada che da Castegnero sale a Villabalzana (Via Castellaro) e la percorriamo per alcune decine di metri, prima di deviare a sx. Qui ci immettiamo nel bosco seguendo il percorso “Variante al sentiero n1”.

Percorriamo per lungo tratto (un paio di Km) in mezzo al bosco, fiancheggiando qualche oliveto, Una breve salita, l’ultima (10 m) – unico tratto difficile a causa del terreno scivoloso – ci conduce i prossimità delle scogliere di Castegnero. Ripide pareti alla base delle quali si aprono dei covoli, uno dei quali murato e abitato fino ad epoca recente.

Attività: Aspetti carsici, paesaggistici e antropici

Ancora un breve tratto di sentiero nel bosco prima di prendere a sx una mulattiera, che scende Castegnero, attraversando coltivazioni di ulivi e fiancheggiata da alcuni maestosi alberi di roverella. Nella nostra discesa, a sx troviamo anche il Covolo del Fontecio, una vecchia fontana la cui acqua è prelevata per rifornire l’acquedotto locale.

Ritornati su via Castellaro, la percorriamo per un breve tratto in direzione della chiesa, per svoltare a sx lungo una comoda stradina che attraversa coltivi di vite e ulivo e ci condurrà a Lumignano.

Tempo di percorrenza ore 3.30

No comments yet»

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: